uganda - MILITALY

Vai ai contenuti

Menu principale:

uganda

Brevetti Tedeschi

DSA e LAZ sconfinano in terra africana con i nostri Militari
by Doctor T.

Un’eccezionale ed imperdibile opportunità per cimentarsi nelle prove degli ormai noti ed ambiti brevetti tedeschi, si è presentata lo scorso dicembre ai nostri  militari Italiani  impiegati nella "European Union Training Mission Somalia" in Uganda.

Nello strepitoso contesto ambientale dominato da fiumi, laghi, rigogliose vegetazioni, sotto un cielo spesso minaccioso contrariamente a qualsiasi aspettativa, immersi in  una straordinaria varietà di mammiferi e volatili, sotto l’occhio vispo ed incuriosito di numerosi bambini locali, i nostri connazionali, grazie alla solerte e cortese disponibilità dei colleghi d’oltralpe tedeschi anch’essi dispiegati in mission area, si sono misurati nello svolgimento delle prove ginnico-sportive volte al conseguimento dei prestigiosi Deutsches Sportabzeichen e Leistungsabzeichen.






Trenta in tutto tra militari italiani, spagnoli, portoghesi, irlandesi e francesi, in concomitanza ad  impegni addestrativi e durante le giornate del cosiddetto day off, hanno testato le proprie doti sportive nella base addestrativa ugandese di Bihanga per la fase relativa all’atletica ed al tiro, e nella struttura ospitante il Mission Headquarter in Kampala, per la fase relativa al nuoto.








La componente italiana, che  con vivo entusiasmo ha preso parte all’inedita sessione di prove, ha ottenuto il primo posto nella classifica finale comprensiva di tutte le nazioni, sia per numero di partecipanti (dieci militari su dieci presenti in teatro),  ma soprattutto per numero di brevettati (sette su dieci), stabilendo peraltro il record della sessione nelle discipline dei 3000 mt con uno straordinario tempo di 11"12 e dei 100 mt con 12" netti, come dire ironicamente: "Italians do it better!". Appuntamento quindi per la prossima sessione di prove a Somma Lombardo o in qualsiasi altra parte del mondo in cui trionfi ancora la voglia di sport.  


 
Torna ai contenuti | Torna al menu